Può avere tanti difetti il nuovo presidente americano. Ma di certo non manca di capacità comunicativa. Tanti i tweet di the Donald. Moltissime le dichiarazioni. E le fotografie. Soprattutto in compagnia di leader stranieri. Attacca tutti Trump, ma negli ultimi giorni è stata la sua famiglia ad essere bersaglio delle cattiverie di Internet.

Prima il caso di Barron. Il figlio avuto da Melania è stato attaccato e accusato di essere autistico. Una scia di maleducazione e ignoranza informatica che non ha risparmiato il ragazzo. Un esterno al mondo della politica mondiale e dei suoi scacchieri. Parole la cui cattiveria ricorda la presa in giro di un giornalista affetto da handicap proprio da parte di Trump. Uno sgarro che però non dovrebbe trovare eco nelle periferiche di chi additava il presidente.

Trump: Ivanka nel mirino dei social, 'è come Maria Antonietta'

Poi è arrivato il turno delle figlia Ivanka e la fotografia con il marito. La former model e imprenditrice di argento imbandita ha scatenato le reazioni del web. Chi per il vestito troppo lussuoso e chi per la mano lesta del marito. Un gesto, seppur poco elegante, d’intimità.

Non poteva mancare Melania. La neo first lady di origini slave è stata immortalata mentre si ciba di diamanti e gioielli. A dedicarle la copertina è Vanity Fair. Edizione messicana. Sì messicana. Nonostante le polemiche. Fotografie impeccabili, anche se poco morigerate per una prima donna che si ripropone come la nuova Jackie O. Anche stavolta i commenti non si sono fatti attendere: l’insulto dal grilletto facile.

Quando l’opinione pubblica si accorpa e sentenzia, difficilmente ci si sottrae. Diventa un’onda anomala che tutto risucchia. Anche l’intelligenza del pensiero, la brillantezza. O anche solo la ragionevolezza per capire che essere contro Trump non significa picconare la famiglia. Attaccare senza rispetto.

Però abbiamo un consiglio per Melania: controllare il Paese di pubblicazione della rivista per cui posa, o si ritroverà dalla parte “sbagliata” del muro.

 

Annunci